All Around Work, cronaca di un new normal

Di Laura Renda

“Ci voleva!” Sono queste le parole più ricorrenti tra noi espositori in questi tre giorni di fiera.

Ci voleva rivedersi negli occhi, risentire le voci senza filtri tecnologici e cogliere quel gesticolare tipico di noi italiani che tanto aggiunge ad una conversazione. Perché siamo “animali sociali” e la presenza fisica, è inutile dirlo, fa la differenza. I complimenti vanno agli organizzatori che ci hanno creduto e sono riusciti a realizzare un evento del genere in una situazione così delicata. Ma vanno anche a tutti i partecipanti perché ha regnato l’educazione e il doveroso rispetto di tutte le prescrizioni che potessero far vivere serenamente questa fiera.

E’ stata la prima fiera sugli spazi di lavoro che coinvolgesse quasi tutti gli attori della filiera ed è stata un’interessante occasione di confronto. Semplici scambi di idee presso gli stand e più organici interventi durante le tavole rotonde. Abbiamo avuto il piacere di essere nel Comitato di Indirizzo e di partecipare come relatori agli interventi di apertura e chiusura della fiera, momenti in cui abbiamo potuto raccontare la nostra testimonianza di un positivo cambiamento aziendale nel passaggio a modalità Smart ed esprimere la nostra idea sui nuovi Luoghi del lavoro, facendo tesoro di quanto accaduto e traducendolo in una nuova occasione di cambiamento basato su una libera scelta e non su una contingente indispensabile necessità. La prossima edizione ha già raccolto, ad oggi, il doppio di adesioni e si sta valutando un'eventuale cadenza annuale.

 

 

Sede e segreteria generale
Via Nerino, 5 – 20123 Milano
Phone: +39 02 72529 555
Email: arel@arelitalia.com

Presidenza
Corso Vittorio Emanuele II, 22 – 20122 Milano
Phone: +39 02 7780 701
E-mail: presidente@arelitalia.com

Privacy Policy

Lista eventi

05
Set
Fiera Milano
-
Rho