RE Italy Winter Forum, breve report

 Dalla socia Valentina Piuma


L’ultima edizione di RE Italy Winter Forum, evento organizzato da MonitorImmobiliare lo scorso 25 gennaio presso Borsa Italiana, ha avuto come protagonista il comparto dell’hospitality.


Qui il video dell’evento


Sul palco si sono avvicendati: Emanuele Caniggia, a capo di DeA Capital Real Estate Sgr, Ofer Arbib, numero uno di Colliers GI Italia, Giampiero Schiavo, Amministratore Delegato di Castello Sgr, Benedetto Giustiniani, Head of South Europe della Generali Real Estate guidata da Aldo Mazzocco, Andrea Cornetti, Amministratore Delegato Real Estate di Azimut Libera Impresa. A moderare Francesco Sanna, Partner K&L Gates.
Il settore alberghiero è in costante evoluzione, con un'attenzione sempre maggiore all'innovazione e alla dotazione infrastrutturale come pilastri fondamentali per soddisfare le esigenze in continua evoluzione dei clienti e delle operazioni.

Nello scenario degli investimenti immobiliari, l'anno 2024 si prospetta come un periodo di significative trasformazioni, caratterizzato dall'incremento degli investimenti e dall'introduzione di tecnologie all'avanguardia.
Nel corso dell’evento è emerso come il 2023 ha visto un aumento dei ricavi medi per camera su tutti i mercati, ma è stato contrassegnato da un volume di transazioni non corrispondente alle aspettative. Questo fenomeno è stato influenzato da un aumento generalizzato dei costi e da tassi di interesse elevati, che hanno frenato gli investimenti nel settore.

È interessante notare che il lusso rimane un segmento distintivo all'interno del settore alberghiero, con operazioni finanziarie di rilievo come il deal da 245 milioni di euro del Six Senses Roma, che evidenziano l'interesse continuo degli investitori in questo settore.

Guardando al futuro, è evidente che l'innovazione e la dotazione infrastrutturale rimarranno le chiavi per il successo di questo comparto. Gli investimenti mirati a migliorare l'esperienza del cliente, a ottimizzare le operazioni e a promuovere la sostenibilità saranno fondamentali per affrontare le sfide e cogliere le opportunità che il mercato presenta.

Solo abbracciando appieno l'innovazione e investendo nelle infrastrutture necessarie, il settore alberghiero potrà prosperare in un ambiente in costante cambiamento.

Driver centrale per lo sviluppo del settore, secondo quanto emerso dai molteplici interventi, l’attenzione al cliente e ad una domanda variegata e sfidante che fa dell’experience il plus della permanenza in una struttura alberghiera di qualsiasi ordine e grado.

Sede
Via Bernardo Quaranta, 40
20139 Milano

Contatti
Phone: +39 02 39297879
arel@arelitalia.com
presidente@arelitalia.com

Privacy Policy

Lista eventi

17
Lug
Terrazza HI-RES
-
Roma