ARELONSITE 2018: racconto e immagini della terza visita

Di Valentina Piuma

La nuova scuola primaria di Melzo “Un caso di efficienza nel mondo degli appalti pubblici”


Con il terzo appuntamento di ARELONSITE 2018, che ha concluso le nostre visite prima della pausa estiva, abbiamo avuto la possibilità di visitare, a pochi mesi dalla sua effettiva entrata in funzione, la nuova scuola primaria di viale Gavazzi, esempio di efficienza nel mondo degli appalti pubblici.

La scuola da settembre ospiterà 500 alunni inseriti in 20 sezioni, un auditorium, laboratori, una mensa, una palestra e tutti i relativi servizi annessi. I lavori per la realizzazione dei 3 corpi sono iniziati a febbraio 2017 e completati in 180 giorni contro i 360 massimi previsti dall’appalto. Elemento che ha portato alla notorietà una operazione di una piccola realtà locale è stato il processo trasparente e l’utilizzo, per la prima volta in ambito pubblico, del sistema integrato chiamato BIM - Building Information Modeling.

Ma quali sono stati i vantaggi più rilevanti che l’utilizzo della modellizzazione digitale apporta alle opere? Riduzione dei tempi di realizzazione e contenimento dei costi.

Nel caso specifico, oltre alla riduzione dei tempi di realizzazione, si è avuto un risparmio effettivo nei costi di realizzazione di 250.000 €, il 5% del valore dell’appalto: infatti, l’opera è costata 4 milioni e 750.000 € rispetto ai 5 milioni di € previsti in fase di aggiudicazione del bando.

Inoltre, l’utilizzo del sistema di digitalizzazione ha consentito anche l’importante monitoraggio dell’opera in tempo reale. La carta vincente è stata sicuramente la scelta dell’ente appaltante di coinvolgere una delle eccellenze accademiche nazionali sul tema dell’ambiente costruito - il Politecnico di Milano - in qualità di consulente per tutto l’iter di progettazione e realizzazione dell’opera.

Questa opera dimostra come l’utilizzo del BIM risulti essere centrale per la realizzazione e la gestione delle opere pubbliche, dove la storia recente ha raccontato di lavori eterni, caratterizzati da costosissime varianti, anche se non può essere interpretato come una semplificazione del modello di realizzazione di un’opera.

Il settore dell’ambiente costruito sta facendo grandi sforzi per trasformarsi in un settore efficiente, incentrato sulla qualità e sulla sostenibilità che non si devono limitare ad in singolo immobile ma può arrivare a costituire il DNA delle smart cities.

Lo sforzo che deve essere fatto da parte di tutti gli attori del settore (progettisti, sviluppatori, costruttori, impiantisti) è quello di comprendere che il mercato chiede sempre maggiore certezza nei tempi e nei costi e questo rappresenta un fattore determinate per il successo dell’operazione. A fianco di un problema di costo per l’acquisto dell’infrastruttura informatica e per la formazione del personale, si palesa la necessità di un cambio di paradigma nella gestione aziendale anche nelle relazioni con i fornitori, che può dare vita ad un processo industriale completo.

L’innovazione non può essere fermata: è un processo inevitabile che, anche se difficile da interiorizzare, deve andare a permeare tutte le realtà nazionali di ogni ordine di grandezza, perché in grado di aumentare la produttività, la competitività e l’immagine del settore delle costruzioni.

Ci hanno fatto da ciceroni in questa interessante visita, il Sindaco di Melzo Antonio Fusè, Franco Guzzetti Assessore alle Infrastrutture e Patrimonio Comune di Melzo, Giuseppe Di Giuda Professore associato del Politecnico di Milano e Enrico Cavaliere di I.T.I. Impresa Generale S.p.a.

Al termine della visita in una struttura che per scelte stilistiche e spazi si adatta ai nuovi metodi didattici, in un’atmosfera rilassata e molto confortevole, anche se “innaffiata” da una temporale estivo, abbiamo brindato e ci siamo scambiate le nostre opinioni davanti ad gustoso aperitivo.

 

Related Articles

Links

Sede
Via Bernardo Quaranta, 40
20139 Milano

Contatti
Phone: +39 02 39297879
arel@arelitalia.com
presidente@arelitalia.com

Privacy Policy

Lista eventi

17
Lug
Terrazza HI-RES
-
Roma