RE Innovation Lady 2014, la vincitrice

Galassi ClaudiaMilano, 12 settembre 2014

logo arellogo scenari

E’ Claudia Galassi è la vincitrice della settima edizione del Premio RE Innovation Lady, promosso da AREL Associazione Real Estate Ladies e da Scenari Immobiliari.

Scarica il comunicato stampa qui


Sono Mario Breglia, Presidente di Scenari Immobiliari, e Francesca Zirnstein, Presidente di AREL, a consegnare il riconoscimento oggi in occasione del tradizionale appuntamento di Scenari a Santa Margherita Ligure. In questi sette anni, il Premio ha voluto valorizzare professionalità al femminile volte a portare capacità e innovazione all’industria immobiliare. Quest’anno, in previsione dell’importante appuntamento che il Paese avrà nel 2015 – l’Expo – il premio RE Innovation Lady 2014 ha voluto premiare la Socia che ha saputo proporre la migliore idea per AREL in Expo.

Le nove finaliste hanno tutte presentato progetti non solo attinenti al tema di Expo 2015 “Nutrire il pianeta. Energia per la vita” ma attenti alla valorizzazione degli obiettivi dell’Associazione e rispondenti ai limiti di fattibilità tecnico/economica del bando, dando evidenza di una bella panoramica di competenze e vitalità professionale che coinvolge l’intera filiera del settore.

Ad aggiudicarsi il Premio è stata Claudia Galassi, esperta in comunicazione, con un progetto dal titolo AREL FUORI EXPO TOUR, una applicazione web di facile implementazione che permetterà ai visitatori di conoscere i luoghi di Milano e del suo hinterland, in trasformazione e recentemente trasformati, di particolare interesse da un punto di vista architettonico, urbanistico e immobiliare, con un focus sulle realizzazioni che hanno privilegiato gli aspetti legati alla sostenibilità ambientale e al riuso.

Seconda e terza classificate Silvia Statella e Lina Scavuzzo, entrambe architetto.

Il progetto IL BANDITORE, elaborato da Silvia Statella, è fisico e reale, un podio da cui “bandire” informazioni, racconti, opinioni, notizie, e stimolare quindi la narrazione e l’ascolto, per scambiare e condividere esperienze, ricordi e emozioni, intavolare pubblici confronti.

Il progetto WORKSHOP AREL A CASCINA TRIULZA, padiglione dedicato alla società civile, è l’idea con cui Lina Scavuzzo si è aggiudicata il terzo gradino del podio, proponendo due giorni di lavori durante i quali coinvolgere le Associazioni internazionali sui temi della temi della sostenibilità ambientale e sociale dei progetti di Real Estate.

Non mancano, anche quest’anno, due riconoscimenti alla carriera.

Sono premiate Emanuela Recchi, Presidente di Recchi Engineering e Vice Presidente Assoimmobiliare, nome storico dell’immobiliare italiano, e Maria Grazia Lanero, socio di Gianni Origoni Grippo Capelli & partners, fra i massimi esperti in Italia di diritto amministrativo applicato ai settori delle costruzioni, delle infrastrutture e dell’urbanistica.

Il premio alla carriera viene loro assegnato non solo per i successi professionali che hanno raggiunto ma per l’esempio che rappresentano e per la condotta con cui hanno agito nella loro carriera professionale. In particolare riconosciamo il contributo delle due premiate per lo sviluppo e la crescita delle città italiane, noto il loro impegno nel settore del development immobiliare verso nuovi progetti volti a migliorare ed arricchire il territorio in termini di servizi, bellezza, funzionalità e redditività.

 

Sede e segreteria generale
Via Nerino, 5 – 20123 Milano
Phone: +39 02 72529 555
Email: arel@arelitalia.com

Presidenza
Corso Vittorio Emanuele II, 22 – 20122 Milano
Phone: +39 02 7780 701
E-mail: presidente@arelitalia.com

Privacy Policy

Lista eventi

Non ci sono eventi per i prossimi giorni